EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Citazioni. Le ultime lettere di Jacopo Ortis

[…] Un’altra specie d’amatori si quereli ad altissima voce a sua posta. Esclamano di essere stati venduti e traditi: ma se si fossero armati sarebbero stati vinti forse, non mai traditi; e se si fossero difesi sino all’ultimo sangue, né i vincitori avrebbero potuto venderli, né i vinti si sarebbero attentati di comprarli. Se non che moltissimi dei nostri presumono che la libertà si possa comperare a denaro; presumono che le nazioni straniere vengano per amore dell’equità a trucidarsi scambievolmente su’ nostri campi onde liberare l’Italia! Ma i francesi hanno fatto sembrare esecrabile la divina teoria della pubblica libertà, faranno da Timoleoni in pro nostro? – Moltissimi intanto si fidano del Giovin Eroe nato di sangue italiano; nato dove si parla il nostro idioma. Io da un animo basso e crudele, non m’aspetterò mai cosa utile ed alta per noi. Che importa che abbia il vigore e il fremito di un leone, se ha la mente volpina, e se ne compiace? Si; basso e crudele…

17 Marzo- 17 Marzo – 17 Marzo

Comments

  • Antonella Febbraio 13th, 2011 at 19:13

    Lungimirante il nostro Ugo,sembra parlare proprio di lui…ma magari come diceva anche Benigni e’ una malattia infettiva che colpisce uomini diversi in diverse epoche e i sintomi e le manifestazioni sono sempre le stesse: delirio, azioni esacrabili,atti osceni in luoghi pubblici e privati.
    Riusciremo mai a trovare una cura o un vaccino?

  • Lucia Febbraio 14th, 2011 at 19:30

    Ahimé temo che non ttti voglano guarire..

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *