EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Assistente fantastico


L. “Mastro Pasquale, giochiamo a far politica?” P. “Ma non so giocare a questo gioco.” L.“Facile: tu devi dire il contrario di quello che dico io, il contrario sì ma solo se c’è qualche spettatore che dia ragione a me oppure per protesta, a te. Una volta che il grullo ha abboccato gli diciamo di sostenere (con donazione volontaria) il suo preferito e poi ci allontaniamo e spartiamo il guadagno.” P.“Ok, ma al pubblico cosa diamo in cambio?” L.“Un sorriso tanto a loro basta la commedia del litigio e la soddisfazione di aver partecipato senza far la fatica di pensare cosa sia meglio o cosa sia vero.” P.“Ma se le regole sono queste lo saprà anche lo sponsor dunque perché dovrebbe rimetterci soldi e futuro?” L.“Per non fare fatica. Per esempio, tu sai cos’è l’assistente domestico virtuale?”

P.“Certo, quel tubo colorato che metti in casa, colleghi alla tua abitazione e poi basta che gli dai una voce e accende le luci, la televisione, la lavatrice, ti prenota il biglietto per il cinema o per l’aereo e compone il numero telefonico del tuo amante in agenda.” L. “Bene sei informato, sai che sente e registra qualunque cosa detta o suonata in casa tua? Pronta per una fuga di dati come è successo per facebook.” P.“Quello era il libro di Orwell 1984, ed era un teleschermo tramite cui il governo controllava i suoi sudditi ma era imposto dal Fratello” L.“Ora invece il tubo se lo mettono in casa i sudditi stessi fingendosi Il re degli apprendisti stregoni…” L.“Nel regno di Fantasia non ci sono errori irreparabili e tutto si aggiusta, pure il tuo cinismo.” L.“Bididi, bodedi, bu fa la magia tutto quel che vuoi tu… allora giochiamo?” P.“Io faccio il ladro e tu la guardia.” L.”Andiamo a litigare davanti a quel poveraccio.” P.“No, dovremmo trovare un pollo ricco da spennare” L.“Per fare esperienza e affinare il trucco dobbiamo iniziare da polli facili, quello si sentirà importante e vedrai…” Il malcapitato sta chattando sul suo smartphone, ora telefona al suo tubo domestico perché non si ricorda se ha già fatto la spesa e chiede all’assistente quando dovrà rifarla e cosa comprare. L’amico virtuale gli chiede se davvero ha ancora fame, i pochi soldi rimasti sul conto sarebbe meglio investirli in bitcoin redditizi, potrà mangiare dopo che i bit saranno saliti alle stelle… L.P. :Non preoccuparti, vedrai ci penseranno il gatto e la volpe a risolvere ogni cosa.

Comments

  • Valerio Marzo 26th, 2018 at 09:12

    Sono amareggiato, ma è proprio così.

    il mondo è degli imbecilli perché sono in numero molto elevato e ….
    la maggioranza “vince”… (purtroppo!).

  • lucia pulpo Marzo 26th, 2018 at 11:13

    Valerio, il mio post è piuttosto duro… ma quando ho letto di “Google home” ho pensato non fosse possibile mettersi una spia nemica volontariamente in casa, dopo quel che è successo con i dati trafugati da Facebook e usati per orientare le elezioni politiche. Invece negli USA è già diffuso e sta per sbarcare anche da noi…

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *