EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Segni del destino

jonian-dolphin-conservation I segni ci sono
sta al corpo intercettarli,
alla ragione interpretarli.
Ognuno ha il cielo sulla sua testa
per costruire il proprio destino
con respiri inconsapevoli
desideri inconfessabili
sogni trasparenti ma lucenti
come acqua di mare fecondo.

Nei miei incubi c’erano
squali sotto la mia zattera
ma, nel mare del mio golfo

sono venuti a salutarmi i delfini
passavano sotto il catamarano
tanti, veloci, di branchi diversi
segni, incubi, sospiri repressi e dimenticati
ogni desiderio di felicità
deve avere un passato remoto
da dove inizia il suo regno, destino
ovvero l’interpretazione attribuitagli dall’io bambino.

Rivedo i miei occhi brillare come quelli disegnati
da ragazzina
su tre delfini , saltati fuori dal mare
mi vergognavo di non sapere
cosa volessero dire…
così son diventati squali.
Orgogliosa nel vederli rivendico:
sono delfini, vogliono vivere
questo è sempre stato il messaggio
che non ha bisogno di interpretazioni umane
nuuotano, mangiano, verseggiano
abbiamo bisogno di vederli vivere
in libertà
per sperare di avere anche noi una possibilità.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *