EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Lo sport insegnato dagli italiani

Aiuto, ho perso un passaggio e non vedo più qual’è la palla!

Gli italiani sono pigri e fanno poco sport. I bambini italiani diventano sempre più obesi con grasso in eccesso già in tenera età. Aumentano le malattie cardiache per colpa di troppo colesterolo…” Negli ultimi anni non sento dire altro da TG, radiogiornali con comunicati di medici, associazioni, nutrizionisti e compagnia bella e ora spunta il LICEO SPORTIVO?

Ma se le strutture scolastiche cadono con palestre ridotte nello spazio a cortili senza attrezzi, mi dite chi ha avuto questa bella pensata (lo so deriva dalla Gelmini… ho detto tutto).

Un popolo di pantofolai che si preoccupa di creare insegnanti per lo sport? Perché studieranno teorie di “Diritto ed economia dello sport” e “discipline sportive” per imparare i regolamenti di diverse discipline come il rugby e il football…

e si alleneranno con la play station e we!

Povero liceo scientifico senza latino e storia dell’arte, ma perché si ostinano a chiamarlo liceo e non istituto tecnologico dello sport virtuale?

Comments

  • Valerio Gennaio 17th, 2013 at 09:08

    Chi parla ha frequentato il Liceo Scientifico “G. Battaglini” (che strano, ho scritto tutto maiuscolo! ma non ne posso fare a meno)all’incirca 50 anni fa, quando a scuola, per rispetto, eri obbligato a frequentare le lezioni in giacca e cravatta, altrimenti non ti ammettevano al suo interno.
    Allora, avevi netta la sensazione di partecipare a qualcosa di speciale e che facevi parte di quelle che in futuro sarebbero state le classi dirigenti del domani.
    Tutto era importante e i maturati erano consci che avrebbero frequentato l’Università.

    La Scuola Italiana era tenuta in grande considerazione sul pianeta per la sua capacità di istruire i giovani su tutti gli argomenti perchè dovevano essere pronti ad affrontare qualsiasi tipo di problemi. Era, infatti, allora due aspetti fondamentali : la poliedricità e la polivalenza.

    Ora, invece, abbiamo una miria illimitata di licei (ho scritto con la lettera minuscola; le “minus habens” che abbiamo avuto come ministre volevano fare le riforme e le chiamano con tal nome, anche se hanno distrutto l’istruzione. Ci manca solo che istituiscano il liceo del burlesque, per rifornire di ragazze i saloni delle ville dei vecchi sporcaccioni! Che schifo, non ci voglio pensare!
    Basta!

  • lucia Gennaio 17th, 2013 at 12:38

    Il lico del burlesque… probabilmente non ci hanno ancora pensato…bella idea!

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *