EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

La notte d’estate…

Un caldo giorno d’inverno, mentre la neve era andata a trascorrere le ferie in un altro continente, e il mare riluceva invitante come il canto di una sirena bellissima e malvagia… Quel giorno quando mi dimenticai d’esser nato e non pensavo proprio di dover morire… Che bel giorno, ricordo la carezza lieve del Sole sul viso mentre l’ombra dei passanti si ritirava sotto le loro scarpe per farsi calpestare in silenzio e quasi di nascosto perché nessuno deve ricordarsi di stare al mondo e di godere della sensazione di essere parte della sua bellezza. Sì, c’è stato un giorno in cui mi sentivo al posto giusto e mi sentivo bello anche se non sapevo di aver pensato diversamente prima e non pensavo al dopo. Non pensavo ma era tutto un pensiero, quel giorno corpo e anima, prima e dopo, il mondo ed io eravamo tutti insieme lì nella meraviglia del respiro del vento sul mare e sotto il cielo… Io c’ero, e tu ci verrai?

Comments

  • nicola Marzo 19th, 2012 at 22:17

    certo………….. se trovo l’indirizzo volentieri

  • Antonella Marzo 20th, 2012 at 08:43

    Io verro’, perche’ il luogo mi sembra cosi’ invitante e la sensazione cosi’ eterea che rinunciarci e’ da sciocchi…indicami l’ora e le coordinate per orientarmi con il mio navigatore personale!aspettero’ quel momento e mi preparero’ per l’occasione!

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *