EU Cookie Law

Confusione

Confusione

colore-kandinsky Seduta di spalle alla confusione
in un bar
con voci scroscianti che bussano
al vetro del mio silenzio
non voglio parole banali
per far sentire la voce
muta, procedo
cercando sorrisi amichevoli
per aprire insieme
nuovi cieli
a desideri sconosciuti
smascherando la mia ignoranza
crescere.
Il chiacchiericcio mi ferisce l’anima
“che tempo fa, fuori?”
fuori dal mio stomaco
scivola lontano, incurante
evita il mio respiro
mentre il pensiero vola libero
e mi porta con sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *