EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Archive for the 'NEWS' Category (155)

Le parole sono importanti

Le parole e l’uso che ne facciamo sono importanti da sempre ma negli ultimi anni la questione “linguistica” è divenuta un tema scottante. Andrea Camilleri ha lanciato un allarme in proposito: “Stiamo perdendo la misura, il peso, il valore della parola. Le parole sono pietre, possono essere pallottole. Bisogna saper pesare il peso delle parole e soprattutto far cessare il vento dell’odio che è veramente atroce. Lo si sente palpabile attorno a noi.”

Le parole sono importanti è il titolo del libro che cerca di ridare senso alle parole. Un libro (Dots edizioni) di comunità anche per la partecipazione di 26 autori, fra i quali compaiono costituzionalisti, giornalisti, narratori, fumettisti, docenti, filosofi e ricercatori, tutti concentrati nel restituire una mappa lessicale – ma soprattutto “umana” – che sia di orientamento al rapporto fra uomo e medialità. Dalla A di “analfabetismo” alla Z di “zitto”, il volume compone un vocabolario tematico che passa attraverso parole come “decoro”, “indignazione”, “orizzonte” e “tifo”, coprendo l’intero alfabeto per un’opera di “resilienza semantica” a cura di Carlotta Susca e Andrea Corona.

Read More…

Icaro caduto

Ci risiamo: il “nostro” Gaetano Colella torna su Radio3Rai per il cartellone “Tutto esaurito, il mese del teatro” col testo scritto e interpretato dallo stesso: “Icaro caduto”. Con la regia di Enrico Messina, il suono di Raffaele Bassetti, le luci di Loredana Oddone e Ciccio Steele, il costume di Lisa Serio, la scena di Paolo Baroni, la distribuzione di Maria Assunta Salvatore.
Sabato 3 Novembre alle 22.30, mettetevi comodi e sintonizzatevi su Radio3 Rai.

Premio letterario nazionale “Città di Taranto”

Comunicato stampa
L’Associazione Culturale “Le Muse Project” è lieta di rinnovare l’invito alla consueta cerimonia annuale di premiazione della dodicesima edizione del Premio Letterario Nazionale “Città di Taranto” che si terrà sabato 4 agosto, alle ore 19, presso la splendida Terrazza sul Mar Piccolo del Circolo Sottufficiali di Taranto, Rampa Leonardo da Vinci, civico 3.
L’ Associazione Culturale Le Muse Project, è una realtà non profit che, da dodici anni, tra le altre cose, promuove e organizza un importante Premio Letterario Nazionale.
Il Premio Letterario Nazionale Città di Taranto nasce da un’idea della scrittrice tarantina Lucrezia Maggi, legale rappresentante dell’Associazione promotrice, equamente innamorata della sua Terra e delle Arti. Il Premio non ha alcun fine di lucro, non si avvale di finanziamenti pubblici . Read More…

La Luna del secolo


Il prossimo 27 luglio ci sarà l’eclissi totale di Luna.
La più lunga eclissi che si avrà da qui al 2100. Durerà 1 ora e 43 minuti, in Italia dovrebbe iniziare alle 21,30 ma sarà più visibile alle 22,20. Una Luna rosso sangue visibile malgrado la penombra “solare”. Sento già alzarsi il vento degli oscuri presagi che hanno di sottofondo una musica inquietante che si fa canzone da ballare stretti in spiaggia con le onde del mare che piano risalgono sulla riva in cerca di sabbia da conquistare. Read More…

Roma: messaggio ad arte


di Lucia Pulpo
Nei giorni scorsi, sui muri di Roma sono apparsi (e velocemente spariti) dei graffiti irriverenti a sberleffo di alcuni nostri potenti politici impegnati, in queste ore, a giocarsi un posto nel governo. Mi riferisco ai murales col bacio di Salvini e Di Maio, a quello della Meloni con in braccio una bimba nera, allo spettacolare murales con cornice raffigurante i tre bari di Caravaggio con i tratti somatici di Salvini, Berlusconi, Di Maio. Alle pasquinate della Roma del XVI sec. seguono i graffiti immediatamente rimossi del 2018. Forse la notizia dovrebbe essere : “incredibile, il comune di Roma in barba alla burocrazia, ai ritardi ereditati sempre dalle precedenti amministrazioni, è efficiente nel censurare la voce del dissenso in nome del Dipartimento del pubblico decoro (sembra una targhetta del tempo del Papa-re ma è stata lucidata ieri).”
Invece la notizia da molti (per esempio il tg2) è data come novità impensabile, cosa c’entra la satira con la street art? Siccome tanti scrivono senza vivere la street art nelle sue strade polverose, ho pensato di approfondire la questione chiedendo delucidazioni a un Writer che la strada la conosce bene: Fenix. Read More…

Naturalmente libri, seconda edizione

nuovo manifesto L’associazione culturale “Dialoghi itineranti” organizza la seconda edizione della rassegna “Naturalmente libri, un libro per ogni stagione”, cinque appuntamenti con quattro autori diversi e i loro lavori letterari.
Stili diversi per parlare di luoghi e vite diverse alla ricerca del migliore dei mondi possibili, quello in cui riscopriamo la nostra felicità.
La rassegna si apre il 16 Febbraio con Gaetano Appeso e il suo “Mesoamerica. Sulle tracce del serpente piumato”. Un viaggio nelle terre del mito del serpente piumato, un percorso attraverso cui riscoprire la nostra spiritualità. Dialoga con l’autore Giulia Fonzone, presidente dell’associazione “Dialoghi itineranti”.
Secondo appuntamento, il 19 Febbraio con l’autrice Gabriella Genisi, candidata dai “Dialoghi itineranti” al premio “A. Leogrande” (promosso dai “Presidi del libro”) e il suo “Dopo tanta nebbia”. Nuove indagini per Lolita Lobosco, promossa a questore per meriti indiscutibili e doti preziose come la perspicacia e la tenacia di perseguire la verità in ogni indagine di cui l’autrice offrirà un’ampia panoramica dialogando con Lucia Pulpo, socia dei “Dialoghi itineranti”. Read More…

Sanremo 2018, ho scoperto una canzone

ermal-meta-e-fabrizio-moro-con-simone-cristicchi-740x350.jpg.pagespeed.ce.JhCJlwA5GQ Sanremo 2018, ci sono delle luci spettacolari sul palco e proprio di spettacolo si tratta (almeno secondo me). Il festival della canzone italiana quest’anno è uno spazio pieno che ha tenuto alta la mia attenzione dal primo minuto. Bando ai tempi morti con annessa sonnolenza, ci sono 5-6 canzoni che mi piacciono particolarmente e vorrei segnalare il testo di “Non mi avete fatto niente”. Polemiche ed esclusioni a parte, avevo sottovalutato il testo fino all’interpretazione, fondamentale, di Simone Cristicchi (nel terzetto di venerdì sera).
Il testo scritto mi sembra più profondo della canzone cantata da Erban Meta e Fabrizio Moro, merita una lettura personale. Read More…

Ciao Gilgamesh

PABLO PICASSO - DEUX PERSONNAGES Egregio re Gilgamesh, dovrei rivolgermi a lei con la massima reverenza come si conviene verso un eminente esponente dei miti che furono ispiratori di virtù… ma il suo nome mi è familiare, anzi richiama il mio affetto per la libreria di Taranto intitolata a lei. Via i convenevoli, veniamo al punto.
Gilgamesh ho saputo che te ne stai andando. Lo so la libreria è una casa bella ma costosa, in questo momento non te la puoi permettere malgrado tu avessi un bello studio in quella sede, sempre aperto ad incontri con bella gente, autori interessanti, giornalisti e insegnanti. Ne hai fatte tante in quel locale: corsi di fumetto, fotografia, scrittura creativa, recitazione, sono venuti ad intrattenersi con te poeti, attori, artisti con le parole e con le luci… Read More…

Convegno di studi a Taranto

La Sezione di Taranto dell’Associazione Mazziniana Italiana dedica un convegno a uesta st
manifesto Veilraordinaria figura di intellettuale e politica francese, paladina dei diritti delle

A Simone Veil, luminosa figura di intellettuale e politica la Sezione di Taranto dell’Associazione Mazziniana Italiana dedica il convegno di studi “Simone Veil: tra Europa ed emancipazione femminile”.

La manifestazione si terrà, alle ore 17.00 di venerdì 13 ottobre, presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Taranto, in via Anfiteatro, con ingresso libero e gratuito; Radio Radicale registrerà il convegno.

I lavori, introdotti e moderati dall’avvocato Francesco Guida, prevedono una serie di interventi di qualificati relatori.

“Simone Veil tra l’Europa e l’emancipazione femminile” sarà il tema della relazione della filosofa Lucia Pulpo, mentre la psicologa psicoterapeuta Giusi Boccuni relazionerà su “L’emancipazione psicologica della donna”.

Elena Gentile, deputata Parlamento Europeo, interverrà su “L’emancipazione femminile in politica” e Filomena Principale, segretaria regionale Spi Cgil Puglia, su “L’emancipazione femminile nel lavoro”. Read More…

Gabriella Genisi presenta “Mare nero” presso la biblioteca di Statte

WEB_Mare-nero Giovedì 27 Aprile, terzo appuntamento con la rassegna “Naturalmente libri, libri per tutte le stagioni”, a cura dell’associazione culturale “Dialoghi itineranti – amici della biblioteca di Statte”, dopo la scrittura stravolgente di Cosimo Argentina e la poesia ermetica di Mara Venuto, arriva la donna in noir che dialoga al telefono con Alice Allevi e Salvo Montalbano… ovvero Gabriella Genisi e la sua Lolita Lobosco , con l’indagine “Mare nero”, presso la nuova biblioteca comunale “Mastromarino” di Statte (nella Biopiazza a Statte).
L’evento si svolgerà a partire dalle ore 18,30 in collaborazione con la stessa biblioteca e i “Presidi del libro” della regione Puglia di cui l’associazione fa parte.
La giornalista Roberta Criscio dialogherà con l’autrice pugliese, l’incontro sarà introdotto da Giulia Fonzone, presidente della suddetta associazione, interverrà Debora Artuso, assessore alla cultura di Statte. La presentazione sarà completata dalle letture scelte ad opera dei “Dialoghi itineranti – Amici della biblioteca di Statte”.
Un libro avvincente capace di amalgamare tanti sapori diversi: quello dell’indagine poliziesca con intuizioni e risvolti imprevedibili, quello amaro legato alla questione ambientale dell’inquinamento marino(la storia si svolge nel barese ma il problema non può essere limitato e localizzato alla sola area geografica di appartenenza), l’istanza delle donne che rivendicano il loro ruolo nella società reale (e non solo nel commissariato virtuale di Lolita Lobosco) e il gusto per la tradizione espressa nelle ricette di cucina che chiudono il volume cartaceo edito da Sonzogno. Read More…