EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Archive for the 'Situazioni' Category (121)

Situazione sfocata


La scorsa settimana, giornali e telegiornali, hanno dato la notizia che è stata trovata acqua salata su Marte.
Chissà quanto e come resisterà, questa notizia perché sono settimane che sento raccontare fatti (che ho vissuto) con tratti diversi che capovolgono la realtà della mia memoria.
Racconti a cui fanno eco tante voci minute di gente comune che ha vissuto con me e mi dice “ricordi male, nemmeno c’eri”. Read More…

Situazione in evoluzione

TLI-dalla-notte-al-giorno-dal-giorno-alla-notte-2014-1110x400
“Procedo giorno per giorno. Oggi, vivilo tutto, domani si pensERÀ quando sarà arrivato”.
Sento ripetere continuamente questa filastrocca da più parti. Il Futuro è solo ansia e pericolo? Diamo per scontato che non potrà essere migliore del presente tanto da cercare di rallentare la sua venuta prolungando il presente con trucchi patetici come tinta di capelli su facce piene di botulino e povere di entusiasmo e gioia di vivere.
Quando il Sole riempie un cielo senza nuvole tutto splende e sì, lo vivo tutto senza chiedermi se lo rivedrò domani perché ho sete di vita e credo che domani ci sarà ancora luce per la mia sete, o meno sete ma fame di musica e balli e saluti…
Se poi dovesse essere tutto sbagliato avrò un ricordo con cui coprirmi le spalle senza paura di addormentarmi. Read More…

Considerazioni personali

I fatti e la Verità non sempre coincidono.  La coscienza deve vagliare l’utilità nella ricerca della  felicità. 

La Verità  sempre la scelta più importante ed autentica ma quasi sempre la difficile da mettere in pratica è sopportare.

Per quel poco che posso dire, penso che si debba inseguire la domanda giusta… Domandare, dubitare, essere curiosi di conoscere cosa c’è fuori del proprio “io”, questo credo sia essenziale per essere felici nella ricerca della Verità.

I fatti sono ma potrebbero essere diversi, sono cioè RELATIVI e mutevoli, tanto da trasformarsi in falsità e pura apparenza che ognuno interpreta a modo suo.

La verità è assoluta e, per questo, comprenderla è pura utopia. (Bisogna tendere a cercarla come l’ operazione di LIMITE in matematica).

Signori, lo ammetto, sono IDEALISTA e se devo lottare col mondo, la posta in gioco la deve essere di valore.

Dunque Felicità e Verità … scommette con me?

Come andrà a finire?

Immagina un vulcano irrequieto che borbotta e che fuma e va spesso in escandescenze. Bene ora che lo hai davanti immagina un temporale che si abbatte su nostro vulcano, non due fenomeni concatenarti ma due immagini sovrapposte, in un certo senso estranee ma contemporanee. Read More…

Requiem per i miei fantasmi

La città bloccata, l’Ilva “sequestrata”,tanti morti e troppi malati…

e tutti che vogliono soldi, lavoro e subito.

Nessuno mi leva dalla testa che qui siamo già morti, siamo fantasmi che credono di essere vivi e si arrabbiano se lo stato, i politici non ci vedono. Read More…

CRIMINE CONTRO L’UMANITà

  L’alluvione di Genova è una tragedia che non vorrei vivere, non c’è da commentare. Però chiedo vendetta per un crimine contro l’umanità perpetuato da una giornalista del tg2 ai danni di un bambino sopravvissuto. Read More…

Reazione a Fukushima

  Mishina Kenichi dice che , nella sua terra, da almeno 10 anni è attivo un movimento antinucleari sta che critica con forza le scelte “energetiche” del governo. Il filosofo giapponese afferma che il nucleare in Giappone è dovuto ad interessi economici che corrompono e piegano il sistema “governativo” a propria discrezione. Il 25 settembre del corrente anno nella prefettura di Yamaguchi è stato rieletto il sindaco uscente, Shigemi Kashiwabara, il quale aveva avviato la costruzione di una nuova centrale nucleare nella suddetta provincia. Read More…

Lettera ad una donna eccezionale

  Cara Sheryl Sandberg, hai ragione nel dire che le donne hanno meno coraggio degli uomi­ni nell’affrontare la propria “carriera lavorativa”. Il fatto che ai posti di potere si trovino quasi esclusivamente gli uomini è una colpa anche nostra che non ci poniamo come obiettivo prioritario il potere decisionale e la totale indipendenza di scelta in ambito lavorativo; ma andrei piano con l’attribuire colpevolezza a questa mancanza (come fai tu). Cerco di spie­garmi: il coraggio è Read More…

Amore centenario

 

Nel film “Uragano”, per celebrare il matrimonio, bastava che entrambe gli innamorati gettassero un fiore nella fontana rituale. La cerimonia moderna occidentale più diffusa è più sfarzosa, ma forse per questo finiamo col parlare di sposi dimenticando che sono prima di tutto innamorati. Sfarzosa al punto che i futuri coniugi cercano sponsor per la festa, la torta, le fedi e vanno in televisione per vincere il viaggio della “Luna di miele”. Cosa significano, e cosa celebra questa pratica commerciale? Per questo storie come quella dei coniugi Lunsway quasi ci sorprendono. Read More…

Il concertone di Maggio

 

Il concertone del primo Maggio mi è piaciuto. Il conduttore è stato all’altezza di tutto: ha cantato bene, ha fatto battute e sketch, ha recitato riuscendo a non prevaricare gli altri artisti… Però l’età media era alta, troppo alta rispetto al desiderio di gioventù manifestato da tanti. Sul palco, molti hanno ricordato che i Mille di Marsala erano giovani e che l’Italia deve essere ricostruita dai giovani ma l’unico che ha dato, veramente, spazio ai giovani è stato Read More…