EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Storie di libri. Il Maggio dei libri

Il “Maggio dei libri” è un’idea colorata col profumo di fiori che sbocciano e inondano i prati su cui srotoliamo la nostra vita. Come se fosse la tovaglia su cui mettiamo le pietanze da consumare in un picnic allegro. Pieno di sorrisi e voci giocose.

Sta a noi usare la tovaglia come tavolo appetitoso o come tappetino da calpestare, ma con la primavera rinasce il desiderio di felicità come sbocciano i fiori e gli amori.

Circondati da un prato di fiori mettiamo sulla tovaglia libri da mangiare per fame o per semplice golosità o, magari, per assaggiare qualcosa di nuovo per cambiare prospettiva.

Per organizzare questa esperienza al meglio ho chiesto a diverse voci di suggerirmi con cosa apparecchiare questa tovaglia e riporto a voi le voci che ho registrato sperando che ci vogliate portare con voi alla scoperta di questo Maggio.

In dettaglio: le voci autorevoli risponderanno a 5 domande su libri letti, scritti e da consigliare. Spazieremo nel tempo chiedendoci quando sono nati i generi di cui si occupano e che futuro intravedono per loro e per la lettura in generale.

Diverse le voci che giocheranno con noi: Cosimo Argentina, Alessandro Tota, Mara Venuto, Stefano Cristante, Aminta Pierri, Gabriella Genisi, Omar Di Monopoli, Lucrezia Maggi, Alessio Rega, Lucia Tilde Ingrosso, Elio Paoloni, Caterina Ferraresi, Pietro Rondinone, Marco Vetrugno, Caterina Ferraresi, <raul Londra, Gianluca Marinelli, Gian Marco De Francisco e Giuseppe Lupo.

Comments

  • Raffaella Maggio 15th, 2020 at 09:41

    Bene.Menù “appetitoso”.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *