EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Facciamoci attendere

Rispetto l’ansia e la paura di tutti ma non le mie. Dunque a loro mi voglio rivolgere. Vi avverto fra me e voi c’è la Rapsodia in blu, ovvero la riscoperta che vivere è bello, che c’è un cielo stellato che aspetta me per mostrarsi in tutta la sua magnificenza e questa quarantena ingrandisce il desiderio d’incontrarci ma non annulla niente.

Siamo chiamati a ballare il bolero di Ravel, dobbiamo corteggiare la vita che abbiamo trascurato e maltrattato in questi ultimi tempi. Cara signora ansia sei a tempo determinato fino a quando non saranno trovate cura e vaccino, poi rientrerai nella solita routine. Amore mio non ti conosco e non potrei toccarti ma ti sento, lì di fronte tu mi guardi con la paura che non ci troveremo mai, stai tranquillo, prendi fiato e preparati che sarà un esame difficile, da 110 e lode o niente ma inizia a sintonizzarti coi battiti del mio cuore che la passione ci guiderà negli occhi una dell’altro e in cielo esploderanno fuochi d’artificio esilaranti.

E sì sarà diverso dal mondo che conosciamo… e allora? Anche noi saremo diversi, chissà magari butteremo la foglia di fico dietro la quale abbiamo nascosto difetti e pettegolezzi. Paura… la verità di botto? Ma sì vengo dopo il TG che mi stressa perché vuole costringermi a pensare a senso unico. La legge è legge. Stiamo a casa ma per star bene non per evitare di morire. “Fratello, ricordati che devi morire”, si tratta solo di allontanare l’appuntamento! Facciamoci aspettare! Nel silenzio della strada sento un uccellino che canta. Chissà quanto è lontano, però c’è lui e ci sono io. Signora solitudine vai via e portati la signora paura perché io e mister cinguettio ci siamo e ci stiamo sintonizzando sulle frequenze della vita. Faremo la quarantena, tutta quella che c’è da fare ma solo per essere liberi di vivere tutti i respiri che verranno dopo.

Comments

  • Nicola Attanasio Marzo 19th, 2020 at 16:41

    Sei perfettamente in sintonia con me. Cara nipotona sei una gran bella persona e ti penso anche se siamo lontani

  • Raffaella Marzo 19th, 2020 at 17:35

    Brava! Bellissime considerazioni. Abbiamo maltrattato la natura che adesso ci presenta un minimo conto rispetto a quello che facciamo da anni. Lasciamole il suo spazio e…”io speriamo che me la cavo”

  • lucia pulpo Marzo 19th, 2020 at 18:05

    Hasta siempre, zio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • lucia pulpo Marzo 19th, 2020 at 18:07

    Certo, Raffaella chi ben inizia è alla metà dell’opera!!!!!!

  • Leonardo Del Giudice Marzo 19th, 2020 at 21:20

    I tuoi scritti … entrano nell’anima: Ti prendono!!
    Grazie Lucia

  • Valerio Marzo 20th, 2020 at 14:57

    E’ tutto vero!
    Ma il bello di queste circostanze è che ti fanno vedere e comprendere cose nuovissime.
    Troviamo persone che raccontano cose non vere (puttanate?), gente che afferma poi il contrario di quanto affermato qualche giorno prima, altri che cercano di istillarti la paura, altri ancora che si sentono “drittissimi” perché si sono fatti la mascherina da soli (uno dalla spugna per lavare i piatti, un altro da due fasce di cuoio….).

  • Valerio Marzo 20th, 2020 at 15:03

    Anche la richiesta dell’intervento dei militari i quali si presentano con anfibi, fucili mitragliatori, pistole ecc… (forse perché il COVID19 può mettere in atto grandi attentati?).

    Tutto ciò è molto simpatico e mi fa comprendere che la vita è bella anche in queste circostanze. Il fatto mi rallegra!

  • lucia pulpo Marzo 20th, 2020 at 15:15

    Leonardo sei sempre molto generoso, grazie!

  • lucia pulpo Marzo 20th, 2020 at 15:17

    Sì, Valerio,ogni fatto ha più interpretazioni…

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *