EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

No PANIC, state buoni!

Gente, gente non spaventatevi, stiamo facendo la prova generale. No panico, per favore. Stiamo creando un’emergenza che si diffonda in maniera rapida ed efficace. Non allarmatevi, conservate le energie, vi daremo il segnale chiaro, potente, da assumere a tempo indeterminato ma non ora. Il corona virus è infettivo ma non abbastanza letale.

Contagia tutti senza rispetto per i meriti raggiunt col duro lavoro di incrementare conti bancari reali e virtuali. No, non create confusione, quella lasciatela agli esperti che sanno gestire le pandemie. Perché sento tensione nei vostri silenzi? C’è chi guarisce senza effetti collaterali. Vi stiamo dando il numero dei morti, dei nuovi contagiati, delle nazioni che chiudono le frontiere per impedire il passaggio di aria contaminatrice; vi aggiorniamo quotidianamente e più volte al giorno proprio per non crearvi ansia, così da non dovervi preoccupare di cercare notizie fuori dalla vostra zuppa. I possibili untori sono in quarantena e, alla fine, verranno cacciati da ogni dove nel regno. Perché non mangiate e comprate cinese? Vi abbiamo spiegato che il virus è molto contagioso ma non avete l’obbligo di accoglierlo qualora lo incontraste. Vi dovrebbe arrivare con la saliva di uno sternuto, crediamo sia così, perché non ci credete? Certo vi abbiamo abituati a non fidarvi di vaccini e scienziati ma di noi potete fidarvi, non è ancora ora di scatenare il caos e buttarvi dalle finestre per paura di essere contagiati dal male maligno. Restate tranquilli, è tutto sotto controllo, basta mettere in quarantena i mal fidati e i ribelli, poi saremo tutti al sicuro riparo e liberi da ogni tentazione.

Ripeto questa è solo un’esercitazione, sarem pronti a scatenare l’inferno, siete avvisati.

Comments

  • Raffaella Febbraio 24th, 2020 at 12:13

    La situazione non è da sottovalutare e stanno facendo, adesso, il possibile per contenerla. Non bisogna farsi prendere dal panico ma seguire le indicazioni del ministero e soprattutto LAVARSI LE MANIIIIIIII. Detto questo sarebbe meglio far parlare solo chi è davvero esperto per evitare notizie contrastanti o allarmismi inutili… ma laviamoci le mani e seguiamogli altri consigli…è importante.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *