EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Calice ebbro di luce

Datemi un calice

ebbro di luce

che possa berlo al tramonto

per festeggiare e unirmi

a tritoni, sirene e delfini

nel corteo di Dioniso

noi folli

corriamo sulle acque

cantiamo la nostra canzone mattutina

nella penombra che sale

nessuno ci riconosce

possiamo ballare nudi

belli perché veri

ci siamo

noi, ci siamo

parole il resto

con vestiti e scarpe puzzolenti

con gioielli insanguinati

capelli di bigiotteria con riporto meschino

no, offro le mie cicatrici

nei scomposti

e singhiozzi improvvisi

senza pareti di delimitazione

le mie sillabe si sparpagliano

in un bicchiere d’acqua

sparigliano le certezze

basta fermarsi un po’

a vegliare, finalmente, le stelle.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *