EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Tutti i colori dell’arcobaleno in un giallo

Dopo tanta nebbia
Il libro “Dopo tanta nebbia” scritto da Gabriella Genisi per Sonzogno editore non è solo un giallo, è un intreccio di emozioni, considerazioni, suggestioni, ricordi e speranze inconfessabili.
Intanto la protagonista è donna, di quelle che non devono scusarsi di essere autentiche, individualiste e indipendenti. Una donna del Sud dove ritorna dopo aver sperimentato la nebbia del nord, paesaggi diversi, temperature diverse che può apprezzare soltanto chi ha il coraggio di “provarle tutte” (anche sentimentalmente).

Poi ci sono i fili importanti che sostengono le indagini poliziesche, ovvero i problemi sociali di bullismo, violenza fra ragazzi, uso smodato di droghe, la violenza contro le donne, il femminicidio e la violenza delle donne contro altre donne fino alla testimonianza di impegno civile con la figura di Roberto, giovane tetraplegico che spariglia i sentimenti di tutti, protagoniste, figure minori, lettrici e lettori tutti. Si passa dai banchi di scuola alle passeggiate verso il tramonto. Pagine che corrono e una tira l’altra, un’accelerazione facilitata dal linguaggio chiaro e disinvolto, la voce di Lolita è limpida e accattivante con una leggera inflessione barese che accarezza l’orecchio con labbra morbide.
Non credevo possibile trovare in un giallo tutti i colori dell’arcobaleno e tutto il sapore del mio sud.
Lucia Pulpo

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *