EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Numero Primo, il fuoco sotto le ceneri della nostra realtà

primo “Le avventure di Numero Primo” sono delle esperienze da leggere in prima persona (nessun riassunto estraneo) perché sono ricche di riflessioni e dettagli, ognuno avrà il suo, uno per ogni pagina, per ogni storia presente o futura che possa essere.
Il plurale di avventura rivela che non si tratta di un’unica storia ma più racconti che confluiscono tutti nel racconto della relazione tra un padre e un figlio, un uomo e la sua macchina, un burattino che diventa bot e sboccia, anzi fa fiorire l’umanità tutta. Dettagli scoppiettanti dallo sciopero dei bot allo sdoppiamento del super-computer Arca, la madre contesa ma il padre certo…
Le vicende si svolgono in una Venezia futura le cui caratteristiche sono legate alla realtà che stiamo vivendo: innalzamento delle temperature e delle acque, i turisti che fotografano il Mose e comprano qualunque souvenir nel discount autorizzato. Difficile liquidare il tutto come “fantascienza”

nonostante gli insetti fabbricati per annientare i parassiti, i corpi umani con innesti bionici per migliorarne la funzionalità, le mele trasformate in bombe medicinali, la vita intorno al protagonista, Nicola detto Numero Primo, si svolge con i ritmi del nostro presente: passeggiate, la scuola e il Natale.
I fuochi d’artificio sono tanti e belli, se con fuochi artificiali intendiamo le emozioni e le riflessioni che ci sorprendono nel corso della lettura.
Numero Primo e il suo padre umano (Ettore) sono venuti alla ribalta in teatro. Non so come gli autori Marco Paolini e Gianfranco Bettin abbiano fatto a tradurre le vite dei protagonisti in inchiostro vivo. Il linguaggio è semplice, chiaro e scorrevole. Un racconto che vola fino all’ultima riga, commovente anche quella nonostante i due ci abbiano preparato a tutto.
Il volume uscito per Einaudi nel 2017 ci lascia pieni di considerazioni con la speranza che ci sia ancora un fuoco che arde sotto la cenere della nostra realtà.
Lucia Pulpo

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *