EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

La voce più alta

porcellini_2

In una stanza ci sono tre uomini: un americano, un coreano e un iraniano.
Tre uomini dall’espressione insignificante che vogliono ostentare forza muscolare non immaginando che la forza possa avere anche altri attributi.
L’americano che è meno espressivo degli altri, esordisce dicendo: “Io sono forte, così forte da annientarvi con un semplice starnuto” Immediatamente risponde il coreano che era impaziente di sentire la propria voce: “Noi orientali sappiamo poggiarci sull’aria come fosse un trampolino e saltiamo fino a dove nemmeno la vista arriva, tu prova a starnutire che io ti salto sulla testa e ti seppellisco prima che tu mi possa vedere muovere.” L’iraniano guarda il coreano e pensa che gli stia strizzando gli occhi come gesto d’intesa allora alza la voce a sua volta dicendo: “Noi saneremo tutte le malattie uccidendo tutti i malati. Se l’americano sternutisce noi siamo pronti a guarire il suo raffreddore.”
Mentre si mostrano i denti appena lucidati dal dentista, bussa alla porta

il signor uragano accompagnato dal signor terremoto e di tante parole non rimane che un silenzio tombale.
Questa storia richiama quella dei tre porcellini nella casa di paglia che litigano mentre fuori c’è il lupo… ma non lo vedono presi dalle loro piccole faccende mentre la nostra casa traballa.

Comments

  • Valerio Settembre 24th, 2017 at 14:04

    Cara Lucia, hai raccontato la verità allo specchio!…. perché, in fin dei conti, la fantasia non è altro che l’astrazione della realtà.
    Sei troppo forte…… Ciao.

  • lucia pulpo Settembre 24th, 2017 at 14:46

    Uno specchio in cui non tutti vogliono guardare…

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *