EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Tempesta di parole

00131-mare-in-tempesta Un raggio di sole scomposto
frantumato in echi di parole.
Qualcosa non va
la luce dev’essere cristallina
e le parole consegnare un messaggio.
Invece sono confuse e schiumanti
montate su onde marine disordinate
si arrampicano le une sulle altre
intrecciano la propria rabbia
e mandano a picco ogni entusiasmo.

Serro la mandibola per mantenere il controllo
brividi e spasmi hanno il sopravvento.
La furia delle voci incalza
tirando giù con ingorghi feroci
forze, resistenze, equilibri
tutto risucchiato ed inghiottito
in un cupo lamento
una nota monotona e soffusa
dissolve il tempo e lo spazio
per farsi assoluta
rimangono sabbia e striature avvelenate
ricordi cancellati di canti perduti
c’erano racconti, storie e sogni
sulle righe di quelle parole
sensi naufragati in rimpianti segreti.
Una bufera scatenata
da false verità
travolge e sommerge ogni ragione
riparto dal bisogno
vita nova per parole
ancora da assimilare

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *