EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Sangue su sangue

cheplin Le tue pretese mi offendono
devo attaccarti
per difendere la mia ragione.

Il tuo sguardo mi sfida
sei un affronto, il pericolo
che mette in dubbio la mia capacità di reazione.

Urlare la mia idea di pace

è l’unico modo
per farti capire
io ho la verità.

Stai attento a come guardi
sai chi vuoi battere
per convincermi
tu non sei giusto.

Come un animale, rispondi e ferisci
non vedo altra realtà
che il mio sangue, sulle tue mani
il mio sangue, sparso fuori di me
il mio sangue, sul tuo sangue.

Smarrisco la calma,
l’uomo pensa e decide
il tuo sangue sulle mie mani
il tuo sangue fuori di te
il tuo sangue sul mio sangue.

Il fantasma della vita
visita i miei incubi
anche da sveglio,
il fantasma della pace
accarezza i miei sogni
anche da incosciente

Tutta questa morte
è un incubo
da cui non mi sveglio
tutta questa guerra
non finisce
nemmeno con la mia morte.

Abbiamo offeso il nostro futuro
dobbiamo curare le ferite
per ascoltarci e vincere le nostre paure.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *