EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

La giornata delle rose lette e dei libri coltivati nel cuore

0 shakespeare-in-love-poster

Il 23 Aprile è la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Quest’anno ha un sapore ancora più intenso perché corrono 500 anni dal 23 Aprile 1616, data di morte di tre grandi autori: William Shakespeare, Miguel Cervantes e Garcitaso De La Vega. Infatti l’Unesco ha scelto questo giorno per proclamare la giornata “della rosa” proprio in onore di questi grandi autori. La risoluzione è stata varata nel 1995 ricalcando le orme della tradizione catalana che prevede lo scambio di libri con le rose da parte degli innamorati. Celebriamo e festeggiamo la ricorrenza proponendo la lettura del sonetto 35 di Shakespeare:

Più non ti desolare per quello che hai commesso,

Hanno spine le rose, fango gli argentei rivi
Nubi ed eclissi offuscan luna e sole,
E nel più bel bocciolo un laido verme si annida.
Tutti compiamo errori, e io stesso lo mostro
Giustificando la tua offesa con raffronti,
Avvilendo me stesso, medicando il tuo fallo;
Scusando i tuoi peccati più che giusto non sia:
Poi che io arreco un senso al tuo errore sensuale;
Il tuo stesso avversario si fa tuo avvocato,
E contro il mio interesse pronuncio la tua arringa difensiva;
Tale guerra civile è in me tra odio e amore,
Che a forza m’accade ch’io complice mi faccia
Di quel dolce ladrone che agramente mi deruba.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *