EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Domande del silenzio – Omaggio a Umberto Eco

Listener
I luoghi silenziosi sembrano fuori dal tempo
porticati silenziosi ai piedi dell’eternità
fermi e irreali nel raccoglimento dei pensieri proibiti

non si parla, non si corre, non si fissa lo sguardo
divieti che nascondono la paura della vita che scorre via.
Esistono ancora queste cattedrali del proibito
dove qualunque cosa rischia un giudizio severo
la condanna di peccato e la pena della dannazione
si erigono nel mio silenzio
ascoltano il mio cuore
nulla sfugge, nemmeno il respiro
momenti così rari
che è bello andarli a visitare
lo stupore di viverli
è un’emozione più forte della vergogna,
della paura di sentirsi inadeguati
davanti alle domande che il silenzio suggerisce.
La vita è affamata di domande
il silenzio le amplifica
magari finisce per esplodere una risposta
assordante da ascoltare.

Comments

  • Leonardo Febbraio 20th, 2016 at 19:57

    Lucia, bella la tua riflessione sul silenzio dell’anima.
    Il grande Eco sarà onorato di questo omaggio che riproduce IL SILENZIO e l’atmosfera del tetro maniero e dei tetri inquilini che popolavano il suo immortale romanzo. Complimenti.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *