EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Toccato il fondo del barile… trivelliamolo!

103825224-e556f827-5212-42f7-acfa-d97b0d03156f Il prezzo del petrolio scende a picco e si porta dietro le borse, piazza Affari in prima linea. Dunque che bisogno c’è di trivellare il fondale dei nostri mari alla ricerca di altro petrolio che sprofonderebbe il prezzo dei barili contagiando di peste bubbonica le borse, togliendoci pesce, vita e l’anima?
Questo liquido putrido fa marcire anche la logica mandando in corto circuito ogni essere che annusa guadagno a scapito del suo stesso futuro. Forza, trivelliamo… toccato il fondo del barile non resta che trivellare tanto chi vuole uscire a riveder le stele?

Comments

  • Nicola Febbraio 15th, 2016 at 11:13

    Perchè sì farebbe sprofondare il prezzo, ma dato che noi non ne produciamo guadagneremmo comunque…. Insomma cane mangia cane…….. e il rompete le righe e si salvi chi può

  • Leonardo Febbraio 15th, 2016 at 11:16

    Cara Lucia, al referendum contro le trivellazioni, (mi sembra fissato in aprile) dovremmo essere tutti compatti. Se non facessimo scattare il quorum dimostreremmo di essere un popolo DA NULLA !!.

  • lucia pulpo Febbraio 15th, 2016 at 16:41

    Il referendum si terrà il 17 Aprile

  • lucia pulpo Febbraio 15th, 2016 at 16:45

    e spina genera spina… ci stiamo trasformando in ombre di esseri umani.Ok, sto esagerando ma ho bisogno di buttarla in caricatura per non sentirmi io caricatura inerte

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *