EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Presentazione de “Il dentro e il fuori” di Cosimo Schinaia alla libreria Gilgamesh

10325174_10204303873306325_4080706440800326269_n Il viaggio dell’uomo nella vita è un’esplorazione del tempo e dello spazio che gli appartengono e che si trasformano nelle relazioni a contatto con altri esseri umani.

“Il dentro e il fuori” di Cosimo Schinaia è la ricerca dell’identità del proprio paesaggio ovvero come gli individui concepiscono i rapporti tra l’architettura e la vita.

Dall’incontro e confronto di Psicoanalisi e architettura nascono ipotesi fruttuose per la comprensione del proprio viaggio e l’individuazione della propria Itaca, meta mitica e necessaria al tempo stesso.

“Il dentro e il fuori” sarà la base di partenza dell’incontro che si terrà mercoledì 23 Luglio presso la libreria Gilgamesh (via Oberdan 45, Taranto).

Un libro che è un percorso anche poetico fra “le città invisibili” dentro e fuori la nostra coscienza. Capire i rapporti fra gli uomini e le loro case fino all’insieme delle loro città è fondamentale per costruire un mondo sostenibile dove l’Umanità possa vivere le proprie emozioni in armonia con la propria natura. La cura della mente passa anche attraverso la cura dell’ambiente in cui dimora.

All’evento interverranno: Massimo Prontera, presidente dell’ordine degli architetti di Taranto, Giuseppe Ruggeri, psicanalista e membro della società nazionale di psicanalisi (FLP) e l’autore Cosimo Schinaia, psichiatra e psicoanalista, membro ordinario con funzioni di training SPI e full member IPA.

Cosimo Schinaia è partito da Taranto per completare gli studi, è stato primario del dipartimento di salute mentale di Genova, dove continua a vivere, eleggendo la città ligure a sua Itaca senza dimenticare il contributo della sua “madre Patria” (Taranto) come chiaramente indicato nel testo, anzi probabilmente proprio l’interesse verso gli scambi culturali e l’attenzione alla relazione spazio-psiche è frutto dell’architettura del nostro borgo antico, dove si concentrava tanta umanità in poco spazio.

Schinaia è intervenuto, nel luglio 2010, a “Taranto incontra i suoi autori” con uno studio sulla pedofilia. Insomma uno dei tanti frammenti brillanti di Taranto che si sono sparsi per il mondo. Infatti il dott. Schinaia tiene prestigiose conferenze di psicoanalisi anche oltre i confini nazionali.

L’incontro sarà moderato dalla giornalista Lucia Pulpo e avrà inizio alle ore 19,00, dopo i saluti di Mario Pennuzzi, direttore della biblioteca civica di Statte.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *