EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

I racconti di Nenè

“… Contestualmente mi mandano la motivazione letteraria del premio che è esattamente questa: Bon Livre. Che io trovo sia una delle più belle motivazioni che si possano dare per premiare un romanzo.”

Potrei dire che I racconti di Nenè sono tratti dal romanzo che è la vita di Andrea Camilleri.

Uno scrittore che è anche regista teatrale e televisivo, un insegnante di regia e di psicologia per la “Direzione dell’attore”, affabula il lettore riportando suggestioni ed emozioni legate ai fatti accaduti durante il percorso già trascorso della sua vita.

Queste pagine sono venute fuori dall’intervista per “Raisat Extra” fatta da Giorgi Santelli, ma non manca il suono della voce, il fumo delle sigarette o i gesti e l’articolazione delle mani perché sono parole belle e autentiche che sembrano venire dalla conversazione con un amico importante e insegnano a non idolatrare lo sfarzo e lo scintillio delle luci perché la semplicità mostra forme e colori molto più ricchi di verità.

In questo cammino compaiono personaggi quali Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Orazio Costa, Marco Bellocchio, Vittorio Gasman… un pezzo della nostra bella Italia dalla punta della Sicilia alle vette di Bolzano, una passeggiata rilassante e davvero molto intrigante… un’esperienza preziosa e irripetibile.

Inoltre questa è una rivincita della carta stampata perché l’intervista è stata realizzata con l’ausilio del video ed è stata stampata affinché non vada persa con l’archivio di Raisat extra che ha chiuso, ma le storie raccontate non hanno perso la loro tridimensionalità passando sul foglio, anzi questo esperimento da un corpo magnifico alla dimensione di Marcuse.

Gli parlo io. Meglio tu che un altro. Parlò con gli americani e così ottenni attraverso il vescovo, il permesso di aprire la sezione del partito comunista a Porto Empedocle.”

PUBBLICATO SU COSMOPOLISMEDIA IL 10/8/2013

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *