EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Storie dal Pianeta Follia

 

1864 Jules Verne scrive “Viaggio al centro della terra”, un romanzo fantasy ricco d’avventura e scenari immaginari. 2011 l’inimmaginabile è accaduto: terremoto, maremoto disastro nucleare tutto nello stesso posto, ma non basta. Un gruppo di scienziati richiamandosi al romanzo di Verne hanno progettato di trivellare la crosta terrestre nel pacifico per arrivare a 6 Km di profondità, sotto il livello dell’oceano, per toccare e studiare il mantello terrestre. Però, forse non si rendono conto, così scrivono una storia appartenente ad un altro genere letterario noir-thriller col pericolo di una fine horror. Il Pacifico (recentemente e non) è già stato martoriato dallo tsunami è proprio necessario andare a fare il solletico proprio lì? Non credo che Verne avrebbe voluto essere l’autore di un racconto così folle!

Comments

  • Antonella Marzo 29th, 2011 at 17:48

    eh si’ cara Lucia,
    ormai la follia umana non ha piu’ freni e anzi non se li pone affatto o meglio non li vede e quindi non esistono!
    in nome della scienza si compiono le piu’ terribili atrocita’ ops ho detto scienza? volevo dire soldi!
    e le conseguenze le pagano tutti e la natura ben presto chiedera’ il conto e senza resto alcuno!

  • Lucia Marzo 29th, 2011 at 18:27

    La Naturà chiederà il conto ma noi potremmo cercare di limitare la spesa al puro necessario. Invece mettiamo nel carrello dellla nostra spesa di tutto anche senza motivo, soltanto perchè possiamo prenderlo dallo scaffale e metterlo nel nostro carrello… e poi?

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *