EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Una via di fuga… ci vorrebbe

  Annozero, Fazio e Saviano, Report, la Dandini e prima Enzo Biagi….

tante sono le eccellenze messe all’angolo dalla RAI, tanti sono i cervelli che finiscono coll’emigrare dall’Italia, e tante sono le speranze che perdiamo prima di riconoscerle.

La questione non si riconduce tutta nel bavaglio all’informazione, sembra esserci una repulsione verso il progresso della ragione. Quasi una questione di fede come la disputa fra “evoluzionisti” e “creativisti” o di mala-fede come la contrapposizione fra gli storici della Shoà ed i negazionisti.

Ai più sfugge che la ragione si esercita ragionando, questa rincorsa lungo la discesa dell’irrazionale riconduce allo stato bestiale, quello dei dinosauri che provocarono la loro estinzione esaurendo tutte le risorse che garantivano il loro sostentamento. Così passando dall’Italia alla Terra intera penso al grido di allarme lanciato dagli ambientalisti secondo cui nel 2030 saranno necessari due pianeti Terra per appagare i desideri della popolazione di uno solo dei due. Allora spaventata,corro a rifugiarmi nella mia provincia, e trovo la storia terribile della famiglia Misseri nella prigione della mia città.

Dove è la via di fuga da tutta questa follia?

Comments

  • Antonella Ottobre 20th, 2010 at 17:43

    Cara Lucia,
    cerchi una via di fuga?e dove rifugiarsi?se siamo stati capaci di costruire attorno a noi gabbie trasparenti di egoismo, superbia, invidia, ignoranza?abbiamo eretto noi le sbarre e ora non le vediamo quasi piu’ tanto ci siamo abituati ad esse, ma non riusciamo a romperle e non comprendiamo perche’?la natura si ribella con furia estrema, i rifiuti ci sovrastano, tutti si sentono capaci di tutto, gente incapace ci rappresenta, gli ignoranti abbondano e tu vuoi fuggire?forse solo la luna o qualche nuovo pianeta sarebbero da preferire, perche’ questo tra un po’ esplode e i colpevoli saremo stati noi.
    e’ vero, bisogna ragionare, allora solo noi “svegli”, come dicevano Eraclito e Parmenide, ci salveremo?non so cosa sperare.Anto

  • Lucia Ottobre 21st, 2010 at 08:36

    Ciao Antonella,
    mi piacerebbe rispondere con una soluzione o, almeno, una battuta per sdrammatizzare… ma la ragione è pessimista di “Natura” e scherzare ora mi inscriverebbe nel registro degli indagati per follia pre-intenzionale.
    Magari ci sbagliamo e siamo davvero pazzi a non capirlo!

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *