EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

Recensioni

Visite inattese
Stefano Cristante
Besa Editrice
pp. 136, € 12,00

Fuori dal coro e dalle banalità chiacchierate ad alta voce, sulle pagine bianche dell’anima danza la penna di Stefano Cristante. Parole scritte per rivivere nel silenzio dell’intimità le emozioni di una quotidianità comune, a volte, ma mai scontata. Le immagini tratteggiate hanno particolari surreali ed immaginifici ma dai contorni sempre definiti, rimandi precisi al­l’insieme di significati racchiusi in un quadro in bianco e nero disegnato dall’inchiostro ne­cessario ai pensieri per superare il capriccio momentaneo di un’effimera affermazione ora­le. L’osservazione e l’analisi del reale sono filtrate dall’occhio disincantato del professore di comunicazione sociale e politica che non si abbandona a facili sentimentalismi, anche quando la logica della struttura linguistica lascia il posto all’ebrezza di profumi intensi che si insinuano fino a denudare i desideri più istintivi. Un diario poetico dove la poesia in versi cede disinvoltamente il passo alla prosa mantenendo viva l’attenzione sul mondo vissuto sempre con curiosità sapiente.

Noi
Walter Veltroni
Rizzoli editrice
pp. 348 € 19,00

Il terzo romanzo di Walter Veltroni, scrittore e regista attento e sensibile nella descrizione della vita fra presente e futuro , fra speranza e disillusione, fra vicende in comune con altri e la percezione personale degli stessi fatti. La scena si svolge nel tempo di quattro gene­razioni della famiglia Noi, ovvero dal 1943 (il bombardamento del quartiere S. Lorenzo a Roma) fino al 2025 (il recupero della memoria da parte della discendente più giovane), quattro capitoli come sono quattro le stagioni di un anno solare. Lo scorrere del tempo è scandito dai motivetti alla moda degli anni ’50, dalle canzonette leggere degli anni ’60, dai testi impegnati degli anni ’70 fino alle filastrocche per bambini incise sulla memory card trovata nell’ultima scena da Ego. Un tempo fisico misurato dalla crescita degli adolescenti protagonisti come osservatori attivi nella scoperta della vita che esplode in una bella gior­nata di sole ravvivando anche le macerie e gli orrori della morte.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *