EU Cookie Law

Il segno delle idee

Il mio spazio creativo

La frustrata

Nel silenzio di un giorno scontato
arriva, di colpo, un abbraccio
una morsa stretta ed inopportuna
forte nei muscoli e nei nervi
calda come presa da febbre.

Mi contagia
inizio a bruciare anch’io
perdendo coscienza di tutto il resto
confusa
nel rumore dei miei stessi gemiti.

Vinta da tanta furia
mi vergogno, come fosse colpa mia
non poter ricambiare tanta violenza;
le frustate ammaestrano i leoni
i tuoi abbracci m’insegnano ad odiarti.

Your Comment

CAPTCHA: Completa l\'operazione sottostante *